ITALIANI QUI ?

  • Buongiorno a tutti.

    Eccomi qua, sto ancora facendo esperimenti per arrivare a definire quale sia la mia configurazione.

    Al momento sto usando un vecchio portatile e un HD esterno collegati alla usb.

    Al momento il problema che voglio risolvere è quello della corretta configurazione delle cartelle da condividere, visto che OMV ha questa tendenza a "modificare" i permessi delle cartelle quando si aggiungono docker o si modificano i percorsi.

    Voi quale struttura utilizzate?


    Grazie


    Marco

  • OMV non modifica nulla, è una distribuzione basata su Debian :)


    La strategia che consiglio io è la seguente:

    Crea un utente per i container docker che puoi chiamare come vuoi (io lo schiamo srv.docker) e mettilo nel gruppo dei tuoi utenti (quello predefinito è users).

    Crea queste cartelle:

    • Una cartella dedicata all'installazione di docker, alla quale non accederai di fatto mai
    • Una cartella dedicata ai container; all'interno di essa creane una per ogni container dove verranno conservati log e configurazioni. Questa è una cartella a cui potresti accedere ogni tanto. Dovrà essere accessibile con diritti completi dal gruppo users, per fare in modo che il tuo utente e docker ci possano accedere.
    • Tutte le cartelle che vuoi per i tuoi dati, alle quali molto probabilmente i tuoi container dovranno attingere per leggere la tua libreria multimediale o scrivere i download. Dovrà essere accessibile con diritti completi dal gruppo users, per fare in modo che il tuo utente e docker ci possano accedere.


    Quando crei un container, controlla nella documentazione come configurarlo per girare come un utente (srv.docker) che fa parte del gruppo users. Ti ricordo che se non lo specifichi, il container viene eseguito come root, che è sia un problema di sicurezza che di permessi (dei quali ti stai lamentando).


    Se farai tutto correttamente, potrai interagire correttamente con i container.

    Ad esempio JDownloader/Transmission scaricheranno un file nella tua cartella di download, e dal tuo PC con il tuo utente potrai modificarlo, spostarlo, eliminarlo, perché farai parte dello stesso gruppo dell'utente che ha creato quel file.


    Al contrario, se sposterai un file nella cartella di Handbrake, il container potrà vedere il video da convertire.

    OMV BUILD - MY NAS KILLER - OMV 5.x + omvextrasorg


    Core i3-8300 - ASRock H370M-ITX/ac - 8GB RAM - Sandisk Ultra Flair 32GB (OMV), 256GB NVME SSD (Docker), 3x4TB HDD (Data) - Fractal Design Node 304 - Be quiet! Pure Power 11 350W

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!